Giove - Il Signore dei Cieli8 Giove
I pianeti Gioviani vengono classificati così perchè: sono privi di un rivestimento solido; massa grande, numerosi satelliti e alta velocità di rotazione (moto del pianeta intorno ad un asse); densità, in media, 1,2 volte quella dell'acqua (Saturno è il pianeta meno denso 0,7 g/cm3). Sono i 4 pianeti esterni: Giove, Saturno, Urano, Nettuno.
Giove è il più grande dei pianeti per superficie e per massa, presenta diametro equatoriale di 142.800 Km. La sua massa è 2,5 volte maggiore della somma di quelle di tutti i pianeti del Sistema Solare e ha un valore tanto grande che potrebbe contenere 1000 pianeti delle dimensioni della Terra. La densità è, invece, relativamente bassa, molto vicina a quella dell'acqua. Manca di una superficie solida e ha una composizione simile a quella del Sole.
Lo strato esterno gassoso è costituito principalmente da idrogeno molecolare (H2) ed elio, mentre all'interno, a causa dell'alta pressione, dovrebbe trovarsi dapprima idrogeno liquido, poi idrogeno metallico. Il nucleo di Giove è compatto e forse contiene ghiaccio e materiali rocciosi. L'atmosfera presenta un aspetto particolare: ha un'intensità luminosa giallastra e una struttura a bande colorate chiare e scure che mostrano macchie e vortici irregolari. La struttura atmosferica più nota è sicuramente la grande macchia rossa: si tratta di una gigantesca perturbazione con una superficie più grande della Terra, un vortice simile ad un ciclone. Nell'atmosfera gioviana sono presenti, oltre all'idrogeno ed elio anche metano (CH4), ammoniaca (NH3)
e vapor d'acqua. Un anno (periodo di rivoluzione intorno al Sole) su Giove dura quasi 12 anni terrestri, mentre un giorno periodo di rotazione intorno al proprio asse dura meno di 10 ore. La temperatura media superficiale non supera i – 148°C. Giove ha 63 satelliti, i più famosi sono i 4 satelliti denominati: Io, Europa, Callisto e Ganimede, scoperti da Galileo Galilei nel 1610 e detti per questo satelliti galileani